Mantenzione e Tagliandi a regola d'arte "certificati".

Tagliando auto: il rapporto qualità-prezzo della manutenzione

  • Home
  • News
  • Tagliando auto: il rapporto qualità-prezzo della manutenzione

Tagliando auto: il rapporto qualità-prezzo della manutenzione

Emanuele News

Il tagliando: la manutenzione auto ordinaria fondamentale

È importante eseguire il tagliando periodicamente al fine di guidare la propria auto in sicurezza. Ma dove è meglio eseguirli per avere la migliore qualità-prezzo?

Posticipare gli interventi di tagliando per motivi di soldi o di tempo non è una buona idea; infatti un’auto che non effettua check-up costanti è pericolosa per la sicurezza del suo proprietario e quella altrui. Inoltre i processi di usura saranno accelerati e più costanti e si andrà incontro a problemi maggiori di un semplice controllo. Vero è che i costi di manutenzione non sono bassi, ma va considerato che le auto moderne sono sempre più sofisticate sia meccanicamente sia per quanto riguarda i dispositivi tecnologici di cui sono dotate. Per questo le officine devono tenersi aggiornate costantemente in termini di conoscenza di nuovi sistemi ma anche riguardo alle strumentazioni di cui devono dotarsi; in questo modo il prezzo aumenta. Se ci si rivolgesse ad officine autorizzate o a quelle ufficiali della casa madre, saremmo certamente sicuri che avrebbero a disposizione tutti gli strumenti diagnostici e di intervento di cui la nostra auto potrebbe aver bisogno ma, tuttavia, a fronte di costi decisamente più elevati. Diversamente, non bisogna dimenticare che esiste la possibilità di rivolgersi a officine “indipendenti” multi-marca che avranno dalla loro un’esperienza ineguagliabile e costi molto più contenuti.

A chi rivolgersi, allora?

Molti automobilisti, quando acquistano un’auto nuova, effettuano i tagliandi presso la rete ufficiale dalla casa madre per paura di perdere la garanzia sull’auto. Una volta poi scaduta la garanzia di due anni prevista per legge, iniziano a rivolgersi al meccanico più vicino, per comodità ma soprattutto per risparmiare. La realtà che molti ancora non sanno è che la normativa europea 1400/2002 (poi sostituita dalla 461/2010) stabilisce che, senza perdere il diritto alla garanzia biennale, la manutenzione auto si può effettuare in qualsiasi officina indipendente al di fuori della rete ufficiale della casa madre.


Vuoi saperne di più? Clicca qui e scopri cosa dispone la normativa.


L’unico vincolo è che l’officina deve poter eseguire un tagliando “certificato”, deve cioè eseguire tutti i controlli previsti dalla casa costruttrice e utilizzare ricambi originali o di qualità equivalente, rispettando le istruzioni della casa automobilistica. Dopo aver svolto il tagliando, il meccanico deve consegnare una dettagliata ricevuta che certifichi la corretta esecuzione del tagliando, che indichi tutti i controlli e le sostituzioni effettuate ed i codici dei ricambi e dei fluidi utilizzati. È, infine, importante che sia riportata la dicitura “conforme al regolamento europeo 461/2010 (o 1400/2002)”.

Post Your Comment Here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *